.

.

Farmaco con Ricetta
Rispoval Marker Vivo Attenuato Zoetis 50 dosi + diluente 100 ml

Rispoval Marker Vivo Attenuato Zoetis 50 dosi + diluente 100 ml

(0 Recensione/i)
  • Farmaco con ricetta elettronica veterinaria
  • Farmaco refrigerato
  • bovini
Tasse incluse
Quantità Ultimi articoli in magazzino

NOME DEL PRODOTTO

Rispoval Marker Vivo Attenuato Zoetis 50 dosi + diluente 100 ml

INDICATO PER

Bovini

INDICAZIONI TERAPEUTICHE

Per la immunizzazione attiva dei bovini contro la rinotracheite infettiva bovina (ibr), per ridurre l'eliminazione del virus e i segni clinici inclusi, nelle bovine, gli aborti associati alla infezione da bohv-1. E' stata dimostrata una riduzione degli aborti, associati alle infezioni da bohv-1, durante il secondo trimestre di gestazione, dopo infezione sperimentale effettuata 28 giorni dopo la vaccinazione. I bovini vaccinati possono essere differenziati dagli animali infettati dal virus di campo grazie alla delezione marker, a meno che i bovini siano stati precedentemente vaccinati con un vaccino convenzionale o infettati dal virus di campo. Insorgenza dell'immunità: 7 giorni dopo la somministrazione di una dose singola per via endonasale o 21 giorni dopo la somministrazione di una dose singola per via intramuscolare come dimostrato in vitelli sieronegativi. Durata dell'immunità dopo vaccinazione prima dei 3 mesi di età: dopo la vaccinazione per via endonasale di vitelli di 2 settimane di età o più grandi che non presentano anticorpi di origine materna, l'immunità si mantiene fino ad almeno 3 mesi di età, quando gli animali devono essere rivaccinati per iniezione intramuscolare. Alcuni giovani vitelli possono presentare anticorpi bohv-1 di origine materna, che possono influenzare la risposta immunitaria alla vaccinazione. Di conseguenza, la protezione ottenuta dal vaccino può non essere completa fino alla rivaccinazione a 3 mesi di età. Durata dell'immunità dopo vaccinazione a 3 o più mesi di età: 6 mesi. Ulteriori informazioni sulla protezione dall'aborto in seguito a vaccinazione combinata di rispoval marker vivo attenuato con rispoval marker inattivato: la prevenzione dell'aborto è stata dimostrata durante il terzo trimestre di gestazione dopo infezione sperimentale con bohv-1 effettuata 86 giorni dopo la vaccinazione di richiamo con una dose singola di rispoval marker inattivato, somministrata 6 mesi dopo la vaccinazione primaria effettuata con una dose singola di rispoval marker vivo attenuato.

POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE

La dose per i bovini di età superiore a 2 settimane è di 2 ml di vaccino ricostituito per inoculazione endonasale e/o iniezione intramuscolare. Lo schema di vaccinazione consiste in una immunizzazione di base ed in vaccinazioni di richiamo. Immunizzazione di base: vitelli da 2 settimane a 3 mesi di età alla prima vaccinazione: la prima vaccinazione deve essere somministrata per via endonasale, seguita da una seconda vaccinazione per via intramuscolare a 3 mesi di età. Alcuni giovani vitelli possono presentare anticorpi bohv-1 di origine materna, che possono influenzare la risposta immunitaria alla vaccinazione. Di conseguenza, la protezione ottenuta dal vaccino può non essere completa fino alla rivaccinazione a 3 mesi di età. Come precauzione supplementare, in situazioni di elevata infezione da bohv-1, gli animali positivi agli anticorpi materni che sono stati inizialmente vaccinati a circa 2 settimane di età possono ricevere una vaccinazione addizionale tra la prima vaccinazione e quella a 3 mesi di età. Questa vaccinazione addizionale può essere somministrata per via endonasale o per via intramuscolare a partire da 3 settimane dopo la prima vaccinazione. Bovini di 3 mesi di età o più grandi alla prima vaccinazione: gli animali devono essere vaccinati per via intramuscolare. Per prevenire gli aborti associati a bohv-1, la vaccinazione primaria delle bovine richiede due dosi di rispoval marker vivo attenuato per via intramuscolare a 3-5 settimane di intervallo o, in alternativa, una vaccinazione primaria con una dose singola di rispoval marker vivo attenuato seguita 6 mesi più tardi da una dose singola di richiamo di rispoval marker inattivato. Per la prevenzione durante il principale periodo di rischio di aborto, si raccomanda che la seconda dose della vaccinazione primaria effettuata con due dosi di rispoval marker vivo attenuato per via intramuscolare o la dose singola di richiamo con rispoval marker inattivato siano somministrate non più tardi dell'inizio del secondo trimestre di ogni gravidanza. I bovini da carne e i tori all'ingrasso vanno vaccinati preferibilmente immediatamente prima della messa in stalla (raggruppamento) o al momento del trasferimento in nuovi gruppi, tenendo conto dell'intervallo necessario per l'insorgenza di protezione in base allo schema della vaccinazione di base. Bovini ad immediato rischio di ibr: nel caso sia nota una pressione elevata dell'infezione da bohv-1, la prima dose nei bovini (comprese le femmine gravide) deve essere somministrata per via endonasale per stimolare l'immunità locale, seguita 3-5 settimane dopo dalla seconda dose somministrata per via intramuscolare per completare la vaccinazione primaria. Vaccinazioni di richiamo: gli animali devono ricevere una vaccinazione di richiamo in dose singola 6 mesi dopo la loro vaccinazione iniziale. Agli animali inizialmente vaccinati con rispoval marker vivo attenuato può essere somministrata una vaccinazione di richiamo in dose singola con rispoval marker vivo attenuato per fornire 6 mesi di protezione o rispoval marker inattivato per fornire una durata di immunità di 12 mesi di protezione. In seguito, le vaccinazioni di richiamo a dose singola devono essere somministrate ogni 6 mesi (se si usa rispoval marker vivo attenuato) oppure ogni 12 mesi (se si usa rispoval marker inattivato). Per il metodo di somministrazione e il riassunto degli schemi di vaccinazione fare riferimento al foglietto illustrativo.

Zoetis
100401025

Scheda tecnica

NOME AZIENDA
Zoetis
GRUPPO TERAPEUTICO
Vaccini
PRINCIPIO ATTIVO
Vaccino rinotracheite infettiva bovina vivo liofilizzato
FORMA FARMACEUTICA
Flacone
TIPOLOGIA
Farmaco con Ricetta
CODICE AIC
100401025
CODICE ARTICOLO
00017830

Riferimenti Specifici

Nuovo prodotto

Potrebbe interessarti anche...